Inaugurata a Lecce15462917img-20170205-wa0038, domenica 5 febbraio, una piazzetta a monsignor Vito De Grisantis, nel corso di una cerimonia che ha visto la partecipazione di autorit√† civili e militari, presenti anche il sindaco Paolo Perrone e l’arcivescovo di Lecce Domenico D’Ambrosio.

Tra gli interventi anche quello di Pino De Grisantis, il fratello di Don Vito, per un commovente ricordo della vita e del carattere del vescovo.

Il sindaco di Lecce Paolo Perrone ha evidenziato, nel suo saluto, come Mons. De Grisantis √® stato ‚ÄúUn uomo mite ma forte, che conobbi all’inizio della mia carriera politica, e ricordo ancora l’emozione quando accolse il Papa a Santa Maria di Leuca. Sono felice di vedere tanta gente oggi riunita grazie ad un’iniziativa che parte dai cittadini, dall’associazionismo e dall’impegno di Lecce in Movimento. Questa iniziativa ha un grande valore pedagogico e didattico“.

Per l’intitolazione della piazzetta sono stati impegnati diversi volontari che in due anni hanno raccolto 1400 firme, come ha ricordato Michel Romano, Presidente dell’associazione Lecce in Movimento.

Sua Eccellenza Monsignor Domenico D’Ambrosio, intervendo a conclusione della cerimonia, ha evidenziato: “Ho conosciuto e amato Don Vito come fratello vero. Mi piace ricordarlo per la sua accoglienza e il suo ascolto. Accoglieva tutti, per tutti aveva una parola, e una grande amicizia. Tutte le sue opere erano finalizzate a far capire che Dio viene fra di noi attraverso di noi“.

Mons. De Grisantis è stato parroco per venticinque anni della Parrocchia Santa Maria delle Grazie in Santa Rosa, dal 1975 fino al 2000, quando è stato nominato vescovo della diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca.